2015-03-08

FOTOGALLERY DI ROBERTO PAVANELLO: QUANDO LE TORRI DI SAMARA ERANO ANCORA IN PIEDI

Samara, panoramica delle torri.
Samara, panoramica delle torri.
Samara, panoramica delle torri.
Samara, panoramica delle torri
Roberto Pavanello, autore delle foto.
Gli edifici dek centro trasmittente di Samara

Con oltre un milione di abitanti Samara è una delle città più importanti della zona centrorientale della Russia europea. Sorge sul grande fiume Volga ed è la capitale dell'omonima Oblast. Per molti anni col nome di Kujbysev è stata una delle città strategiche "chiuse" dell'Unione Sovietica, in quanto sede dell'industria aeronautica militare di questa nazione.  Dal punto di vista radiofonico la da questa località, per diversi decenni sono stati irradiati i programmi in onda media e corta dell'URSS  prima e della Russia poi, fino alla disattivazione degli impianti e conseguente demolizione avvenuta qualche anno fa. I potenti trasmettitori di 250 kilowatt si ascoltavano facilmente in tutto
il mondo. Il mega impianto occupava una vasta area appena al di fuori del centro abitato. Qualche tempo prima della demolizione questo importante sito trasmittente è stato visitato da Roberto Pavanello e Dario Monferini nel corso di uno dei lunghi e interessanti tour radiofonici annuali. Queste foto inviatemi a suo tempo da Roberto Pavanello, perse e fortunosamente ritrovate qualche giorno fa costituiscono la testimonianza ultima della grandeur radiofonica di questa nazione che ha rimosso molto del suo passato tranne l'indole autoritaria dei propri governanti.

Some older photos of the transmitting towers in Samara, Russia, which were dismantled a few years ago.


Nelle foto piccole: Samara Vista dal Volga (Wikipedia) e la demolizione delle torri (swldxbulgaria)




No comments: