2017-03-29

RADIO CAIRO, EPPUR SI ASCOLTA !

                                                                  La sede della ERTU al Cairo

Da oltre 40 anni Radio Cairo ha una trasmissione in lingua italiana che è stata a lungo apprezzata perchè il suo palinsesto è tutt'altro che imporvvisato e le sue numeorse rubriche costituiscono oggettivamente quadretti informativi interessanti sull'attualità egiziana e sui rapporti fra i due Paesi. Eppure da molti anni, non si è mai ben capito il motivo, quella in italiano è diventata una emissione fantomatica a causa del sistematico utilizzo di trasmettitori potenti ma obsoleti attraverso i quali veniva diffusa una trasmissione inascoltabile dal punto di vista tecnico se non addirittura il solo rumore provocato dalla corrente alternata. Per ovviare a questo problema e cercare di far arrivare i contenuti della trasmissione i  membri della redazione hanno creato a suo tempo un profilo facebook e un canale youtube attraverso i quali venivano diffusi i programmi, buona iniziativa, ma nulla a che vedere  cl radioascolto, ovviamente.  Col nuovo orario A17 in vigore da domenica scorsa, la trasmissione in lingua italiana viene diffusa, secondo lo schedule, dalle 18 alle 19 UTC, 20.00 ora italiana, sulla frequenza di 9490 KHz. Ho provato ad ascoltare per due sere consecutive per constatare di persona sia la presenza della trasmissione sia la sua qualità audio
e con sorpresa ho trovato un significativo aumento della qualità audio rispetto ala situazione pregeressa, anche se siamo ancora ben lontani da una emissione tecnicamente accettabile. I livelli audio del parlato sono piuttosto bassi ma prestando una certa attenzione se ne possono seguire i contenuti, mentre il livello audio e leggerente più alto quando viene trasmessa musica. Il problema sta piuttosto nel fatto che in tutte e due le serate di ascolto il segnale è sparito improvvisamente, nel bel mezzo di una delle rubriche, intorno alle 18.50 UTC, lasciando improvvisamente un rumore di fondo fortissimo sul canale. Ancora problemi tecnici o ripetitore sincronizzato male che si spegne prima della fine della trasmissione ? Un monitoraggio vale la pena farlo e magari provare ad inviare rapporti d'ascolto e commenti, ai quali i redattori sono sempre interessati. Nella clip audio vi proponiamo qualche minuto della trasmissione del 27 marzo 2015.

No comments: