2015-02-27

PIRATE RADIO eQSL AND AUDIO CLIP FROM RADIO MONTFERLAND


Con questa eQSL a dir poco "vistosa" Radio Montferland, pirata olandese del fine settimana, conferma un rapporto d'ascolto inviato nello scorso mese di ottobre. L'ascolto è stato effettuato sulla frequenza dei 6290 KHz e il rapporto con registrazione allegata inviato all'email radiomontferland@hotmail.com. V/S Terry HR .

Radio Montferland, dutch pirate, 6290 KHz, confirm with eQSL in 4 months. Report sent via email with audio file at : radiomontferland@hotmail.com . V/S Terry HR.


2015-02-26

OLD LETTER FROM RADIORANJE SOUTH AFRICA


Spulciando fra i tanti radio ricordi ho ritrovato questa lettera di RadioOranje da Bloemfontain, Repubblica del Sud Africa, allegata alla QSL card che confermava un ascolto sulla banda dei 90 metri.

2015-02-25

QSL CARD FROM CFRX TORONTO, CANADA, 6070 KHz



La QSL card di CFRX e il francobollo filatelico dedicato al giocatore di Hockey Pierre Pilote

immagine di http://www.w4uvh.net/cfrb1.jpg
La CFRX di Toronto, Canada, fa parte di quel poco che rimane della gloriosa tradizione canadese in onde corte. Sparita Radio Canada International e buona parte delle emittenti che servivano il vasto territorio canadese, l'emittente di Toronto costituisce una delle pochissime possibilità di ascoltare, non si sa per quanto altro tempo ancora, un segnale in onda corta da questo Country. Nelle ore notturne, quando òa propagazione è aperta e  il canale dei 6070 KHz è libero da interferenze europee, il kilowatt di potenza dichiarato dall'emittente è sufficiente per farsi ascoltare in Europa con un buon segnale. Il QSL manager dell'emittente, Steve Canney, VA3SC, tiene molto ai rapporti di ricezione, per la conferma chiede  almeno 15 minuti di ascolto con un resoconto inequivocabile di ciò che si è ascoltato ed è molto rapido nella conferma che nel mio caso è avvenuta nel giro di 21 giorni, con lettera prioritaria internazionale spedita il 4 febbraio e lettera contenente la QSL con francobollo da 2.50 dollari canadesi delle dimensioni di una figurina Panini che ha come tema l'Hockey su ghiaccio, sport nazionale del Canada, arrivata questa mattina. Steve non richiede esplicitamente la copertura delle spese postali ma i 2 dollari statunitensi che ho accluso al rapporto sono stati ovviamente apprezzati, visti costi sempre più alti delle spedizioni internazionali per via aerea. Questo l'indirizzo a cui ho scritto, che del resto è lo stesso riportato dal sito dell'emittente: CFRB/CFRX Reception Report c/o Steve Canney 1831 Waterdown Road, Burlington, Ontario, Canada L7P 5A2. Il format dell'emittente è di tipo giornalistico e la sua frequenza locale in onda media è quella dei 1010 KHz dove impiega 50 Kilowatt di potenza. Purtroppo, come si può leggere anche sul loro sito web, l'emittente non dispone al momento di adesivi e altri gadgets.

2015-02-24

PROGRAMMI E PUBBLICAZIONI SUL RADIOASCOLTO: UN SONDAGGIO PROPOSTO DA DARIO GABRIELLI



Dario Gabrielli appassionato di radioascolto di Dolo Provincia di Venezia
ha lanciato in rete un questionario sul radioascolto e invita tutti a rispondere
al questionario stampandolo su carta e scrivendo al suo QTH oppure on line
attraverso la sua email. Queste le domande proposte da Dario:
COSA VI PIACE ASCOLTARE ?  stazioni di radiodiffusione  stazioni utilità  stazioni radioamatoriali
CON QUALE STRUMENDO ASCOLTATE ?
 ricevitore tradizionale  streaming di internet  satellite  SDR remoto
PER QUALE MOTIVO ACCENDETE LA RADIO ?
 per seguire i programmi  per collezionare cartoline QSL  altro (specificare) _____________________
QUALE TIPO DI PUBBLICAZIONE PREFERITE ?
 cartacea  virtuale in PDF  ambedue
DEL RADIOASCOLTO COSA VI PIACE ?
 il lato tecnico  la cultura  ambedue
IN UNA PUBBLICAZIONE DI RADIOASCOLTO COSA VI PIACE SEGUIRE ?
 la rubrica tecnica  gli elenchi di ascolti  la rubrica postale  i concorsi delle emittenti  la rubrica delle qsl ricevute  gli articoli di approfondimento  la rubrica delle notizie da tutto il mondo della radiodiffusione
inviate questo foglio come allegato all’email per:
GABRIELLI Dario Viale della Resistenza, 33 B 30031 DOLO (Ve) eMail: dario.gabrielli64@gmail.com

FREE ITALIAN RADIO DAY 1 MARCH 2015


Dear SWL friends,

The Italian Group Free Wave organize for you, a radiophonic contest that will be on air on short waves QRG in Amplitude Modulation. The Game it is very simple.
“ TAKE THE MESSAGE “
Each free station will be on air on different moments and each one will be on air on his own QRG, transmitting a single part of a complete message in Italian and English, that is ever the same.
Your challenge is recreating the complete message !
All parts of the message start with a particular advising sound for all free stations.
The single part of the message will be transmitted following this schedule:
6.870 Radio Samurai from 08.00 to 08.30 UTC
6.875 Radio Europe from 08.30 to 09.00 UTC
6.940 Radio Enterprise from 09.00 to 09.30 UTC
7.300 Radio U-Boat 66 from 10.00 to 10.30 UTC
7.300 Mistero Ghost Planet from 10.30 to 11.00 UTC
The complete message will be transmitted instead only via:
3.905 Radio Arcadia from 21.00 to 22.00 UTC
To participate to the game as SWL, you only have to recreating the complete message, but you also have to write the single part you have heard from each Italian Free Station .
All SWL can participate to the game with their own radio and antennas, and also using web SDR receiver. Please send your report to: radioalleanza@gmail.com
International Contest Rank and Special Paper Certificate
From the first ( 1 ° ) to the fifth ( 5 ° ) report mail received without mistakes,
will get a paper QSL direct to your postal address ( if communicated).
To compose the final rank we consider the time in which we get your mail.
The ranks of Italian SWL and International SWL will be separated, and we will send a total of n. 10 paper Certificate. The final results will be published within 10 day from 1° march 2015.
We hope in good conditions and we invite you to participate to the Game !


2015-02-22

NOVOROSSIYSK RADIO 518 KHz NAVTEX SCREENSHOT


Novorossiysk Radio nel suo servizio Navtex sui 518 KHz

WEEKLY TIPS FROM ROBERTO PAVANELLO


 1035 16/2 21.50 R. Eli - Tartu Russo MX buono
  1044 16/2 22.55 R. Valladolid - SS NX locali buono 
  1071 16/2 17.10 A.I.R. - Rajkot Urdu NX buono
  1098 18/2 18.35 R.N.E. R. 5 - Avila SS NX reg. Castilla y Leon suff.
  1107 16/2 18.35 R.N.E. R. 5 - Logrono NX reg. La Rioja buono
  1125 19/2 18.35 R.N.E. R. 5 - Vitoria SS NX reg. Pais Vasco buono
  1224 16/2 18.50 COPE - Lleida Catalano NX reg. Catalunya buono
  1305 20/2 18.35 R.N.E. R. 5 - Bilbao SS NX reg. Pais Vasco buono
  1530 19/2 18.40 VoA - Sao Tome' FF NX buono
  1550 16/2 21.25 R. Nac. Sahauri - Tindouf Arabo MX suff.
  3320 21/2 22.45 R. Sonder Grense -  Meyerton Afrikaans MX suff.
  4026 21/2 22.40 Laser Hot Hits -  studio@laserhothits.co.uk EE ID e 
                                 MX buono
  4775 21/2 23.20 R. Tarma - SS ID e pubblicità buono
  4876 21/2 23.30 R. Dif. Roraima - Boa Vista PP MX suff.
  4915 21/2 23.45 R. Dif. Macapa' - PP MX buono
  4955 21/2 23.25 R. Cultural Amauta - Huanta NX suff.
  5995 21/2 23.10 R. Mali - Bamako FF MX afro buono
  6070 22/2 09.50 Bluestar R. -  bluestarradio@live.nl EE ID e MX buono
  6200 22/2 10.05 The Technische Man -  technicalman@hotmail.nl EE 
                                 ID e MX buono
  6240 20/2 17.40 Sluwe Vos R. -  rxreport@live.nl EE ID e MX buono
  6250 22/2 09.45 R. Casanova -  radiocasanova@hotmail.com EE ID e
                                 MX buono
  6260 22/2 10.15 R. Northpole -  radio.northpole@planet.nl EE ID e MX 
                                 buono
  6266 21/2 18.30 Telstar R. -  dutchradio48@hotmail.com EE ID e MX 
                                  buono
  6425 22/2 09.40 Studio 52 -  studio52@planet.nl EE ID e MX buono
  6747 20/2 17.45 R. Pioneer -  pioneram@hotmail.com EE ID e MX 
                            buono
  6875 21/2 12.10 R. Europe -  radioeurope@iol.it IT MX buono
  7300 22/2 09.25 R. U-Boat 66 -  uboatradio@gmail.com EE ID e MX 
                                 buono
 8989USB 21/2 23.40 El Buen Pescador - Nicaragua SS talk suff.
  9334 22/2 09.20 R. Geronimo -  geronimoshortwave@hotmail.com EE 
                                 ID e MX buono 
  9505 16/2 16.50 Voice of Africa - Omdurman FF commento buono
  9700 16/2 17.05 R. New Zeland Int. - Wellington EE NX buono
10000 16/2 21.20 Obs. Nac. - Rio de Janeiro PP ID e ora suff.
11765 16/2 21.15 R. Deus e' Amor - Curitiba PP A Voz do Brasil 
                                  buono
11780 16/2 21.10 R. Nac. Amazonas - Brasilia PP A Voz do Brasil 
                                  buono
11855 21/2 22.55 R. Aparecida - PP ID e MX buono
15190 19/2 18.45 R. Pilipinas - Manila Filippino NX buono
15235 16/2 17.00 Channel Africa - Auckland Park EE NX buono

MONTE MADDALENA BRESCIA TRANSMITTER SITE










La foresta dei ripetitori sul Monte Maddalena (m. 874 slm) nei pressi di Brescia. 

AUDIOCLIP AND SCREENSHOT: EP6T DXPEDITION TO KISH ISLAND IRAN

Since publication many DX groups and individuals offered to support this expedition which we highly appreciate. So far, the preparations are progressing smoothly and according to plan.Exchange of QSL cards with EP is not always going smoothly and sometimes high costs are involved to cover postal expenses. As in the past with previous Rockall DX Group expeditions we asked Tim M0URX to take care of the QSL chores for the EP6T operation. Together with Max ON5UR, responsible for the QSL card design and printing, they are a great team and without doubt you can count on a fast service. And, yes, the complete log will be uploaded to LoTW right after the expedition has ended. We would like to thank Dr. Azim Fard, Director General of the Communication Regulatory Authority (CRA) and amongst others is responsible for the radio amateur licenses in the I.R of Iran. Together with his team and the people of national security, he has made this expedition possible. This expedition stands for “friendship and cultural tolerance”.In a country with 80 million inhabitants and only 13 (!) radio amateurs, the user manual written and edited by Tony ON6TM will be a guide for students to learn the basics for their Ham radio ticket. Dr. Fard has confirmed his support towards amateur radio in Iran and is planning assessments at various locations across the nation. Since our last meeting in Tehran, already 300 candidates have announced their participation for these exams! The Rockall DX group has been granted permission to welcome the radio amateurs from Iran at the expedition location. Some of them will be right next to our side to learn the skills about pile-up handling and get some insight in station managing.Mohammad EP3MIR will be our guide and will also assist with local negotiations. Our pilot stations Bjorn ON9CFG and Floyd N5FG will work together with Theo ON4ATW and provide us with the necessary feedback. In the meantime we have our website up and running ! Feel free to visit us at www.rockall.be to meet our team and view our plans. Be sure not to forget to fill in our poll and leave a message @ the guestbook ! Or follow us on twitter @RockallDX or like us on Facebook Rockall DX Group
The Rockall DX group.
This article is published on the qrz.com page of EP6T.

Come previsto la spedizione dx
presso l'isola di Kish ha avuto un notevole successo in tutto il mondo, sia per la referenza IOTA che per il country Iran che potendo contare solo su 13 radioamatori su una popolazione di 80 milioni di abitanti non è molto presente on air e le spese postali richieste per ottenere la QSL cartacea ammontano a oltre 10 biglietti verdi. Il QSL manager della spedizione è M0URX ovvero il ben noto Tim Beaumont,sulla cui pagina potete vedere il tariffario. La singola QSL viene a costare i classici 2 dollari mentre per le multispedizioni sono previste altre tariffe. Sarà un po antipatico come discorso, ma è un dato di fatto che letariffe postali hanno subito negli ultimi anni notevoli rincari.  Ovviamente gli operatori di EP6T hanno operato in vari modi su tutte le bande e nel post possiamo proposrvi sia gli screen shot delle operazioni in RTTY che la clip audio delle operazioni in fonia sulla banda dei 21 Mhz.  Kish Island è un' isola del Golfo Persico situata a pochi chilometri dalla costa. Ha uno statuto di zona franca e quindi è un'isola di capitalismo all'interno della Repubblica Islamica, ha un turismo molto sviluppato ed è anche una importante piazza finanziaria dove si tratta petrolio e altre materie prime. Quindi chi avesse immaginato una spedizione avventurosa e irta di difficoltà si metta pure il cuore in pace :-)

           ASCOLTA/LISTEN TO THE AUDIOCLIP
                                                                   
     GLI SCREENSHOT DELLE OPERAZIONI IN RTTY





2015-02-21

CRISI DI ASCOLTI PER UNA RADIOFONIA A CORTO DI IDEE


In ascolto

Tempi duri per la radio, almeno in Italia e almeno stando ai dati di "Radiomonitor" il sondaggio nazionale che ha sostituito "Audiradio" nella rilevazione dell'ascolto delle emittenti italiane. I dati pubblicati qualche giorno fa, al termine delle rilevazioni, non sono incoraggianti per un settore che tradizionalmente rincorre gli avanzi delle risorse pubblicitarie in gran parte destinate alla TV. La tendenza negativa è inequivocabile: tutte le radio di rilevanza nazionale perdono fette di ascolto e in alcuni casi si tratta di vere e proprie debaclè come quella di Radio Radicale che segna un impressionante -20%  e Radio Maria col suo considerevole -12%. Si tratta di due radio non generaliste, con target particolari, ma anche una delle radio generaliste più note, Radio 101, segna un clamoroso -11,2%. Tutte le altre a seguire, con perdite che più o meno sostanziose. Il network più stabile è Radio Capital che perde solo lo 0.5% degli ascoltatori rispetto al 2013. Ma se i privati piangono, la radio pubblica non ride, le tre reti RAI perdono complessivamente oltre il 13% degli ascoltatori con radiotre, la rete culturale che potendo contare su uno zoccolo duro di ascoltatori "specializzati" ,  contiene le perdite al 3.3% mentre le altre due reti tracollano con un paerdita complessiva del 10%. La classifica degli ascolti rimane sostanzialmente invariata con RTL e Radio DeeJay  che è l'emittente che in termini assoluti ha perso più ascoltatori (-335.000) a occupare le prime due posizioni. L'emorragia è stata enorme, il segno negativo registrato dai grandi network nazionali ci dice che sempre più ascoltatori si rivolgono ai mezzi alternativi, ovvero alla rete, per acquisire e condividere contenuti audio e video. Sulla rete  si possono reperire notizie, scaricare podcast, creare playlist musicali e interagire attraverso i socialnetwork ed è ovvio che l'ascolto tradizionale della radio, anche se possibile (e rilevato da Radiomonitor) attraverso il computer, viene sempre più trascurato dagli internauti. Per non perdere altre fasce di ascolto i grandi network si sono inventati la video radio e accanto al tradizionale video streaming su internet si sono anche moltiplicati i canali non solo audio ma anche video sulle piattaforme satellitari e del digitale terrestre televisivo. Ma a parte le metodologie di fruizione c'è molto da rivedere anche in fatto di format e palinsesti, spesso indecifrabili e indistingubili, che in molti casi si limitano al commento più o meno colorito e sagace di notizie reperite, neanche a dirlo, su internet.  Le radio di nicchia resistono e contengono l'emorraggia di consensi, ma  restano in ogni caso a discreta distanza dagli share di punta e cosi anche il discorso qualitativo viene penalizzato dalle risorse acquisite rispetto agli ascolti. Insomma, con sinistra assonanza con il triste panorama della Tv generalista, le buone idee on air sono davvero poche. La scelta fatta a suo tempo di lasciare campo libero ai grandi network nazionali che hanno facogitato frequenze e risorse sta insomma mostrando i suoi limiti perchè ormai scarseggiano le une e le altre, mentre il lento passaggio al DAB, la radio digitale di ultima generazione, che qualche problema tecnico potrebbe risolverlo,  sta avvenendo con lentezza esasperante ed è visto più come una imposizione che come una opportunità da tutti quei soggetti che fanno del possesso delle ferquenze il loro punto di forza sul mercato. Per fortuna accanto a una realtà radiofonica "ufficiale" autoreferenziale e in forte crisi di identità, esistono realtà "locali", spesso eredi del movimentismo degli anni 70, che si sono evolute e trasformate rispetto ai cambiamenti sociali degli ultimi anni e che costituiscono il vero "servizio pubblico" per i comuni cittadini in vaste aree metropolitane e i piccoli piccoli che baramenandosi in un mare di difficoltà riescono a garantire una piccola presenza nell'etere a dimostrazione che c'è anche "qualcos'altro". Forse è proprio per questo che alla fine la radio, data per morta e sepolta chissà per quante volte, alla fine ritorna con prepotenza alla ribalta, basta mettere in campo qualche buona idea e un poco di spirito di servizio.  Il bello di fare radio è proprio questo, ma quanta fatica occorre per conquistare e mantenere il tuo angolino di utopia !

QUESTE LE RILEVAZIONI DI RADIOMONITOR


   Tabella tratta dal mensile "Prima comunicazione".

2015-02-19

QSL CARD FROM ENTERPRISE RADIO 6940 KHz


Come da promessa di Cap Denny ieri è arrivato un pacchetto contenente una bella QSL card plastificata con i dati dell'ascolto della trasmissione del 25 gennaio 2015 su 6940 KHz e una penna con il logo dell'emittente. Il rapporto con file audio aggiunto è stato inviato via email all'indirizzo riportato sulla cartolina. Enterprise Radio è presente on air tutti i fine settimana intorno ai 6940 KHz, spesso in coppia con Radio Europe che invece opera sui 6850 KHz. Come vedete dal SINPO il segnale ricevuto nel mio QTH è davvero buono. Prossimo importante appuntameno il primo marzo con una iniziativa delle radio pirata italiane che aderiscono a "Onda libera".

Enterprise Radio, 6940 KHz,  confirm with plasticized QSL card and pen with the pirate logo in 25 dd. Report sent via email to enterpriseradio (at) hotmail.com .

2015-02-16

ALBUM DO RADIO, I PERSONAGGI DELLA RADIO BRASILIANA DEGLI ANNI 50


Quelli che hanno iniziato l'ascolto della radio molto tempo fa ricorderanno tra le varie altre cose anche la curiosità, il desiderio di dare un volto alle voci che arrivavano da luoghi spesso molto lontani. A dare un volto a queste voci era la carta stampata. C'erano riviste specializzate che pubblicavano il palinsesto settimanale delle radio corredate anche di articoli con i foto dei presentatori e degli artisti più conosciuti. In Italia le pubblicazioni più conosciute erano il Radiocorriere che pubblicava addirittura le scalette della musica trasmessa dai due canali della filodiffusione, che, a pensarci bene, è stata l'antenata della radio on line e Sorrisi e Canzoni TV che aveva un taglio più giovanile e pubblicava i testi della canzoni del momento. Purtroppo di quella gran mole di materiale non mi è rimasto più nulla, chi avrebbe mai pensato che a distanza di quasi 50 anni sarebbero stati ottimi materiali da collezione ? In comoenso, sono in possesso di una bella pubblicazione brasiliana del 1951, un libricino intitolato "Album do radio" che contiene le fotografie e brevi biografie dei personaggi radiofonici più famosi dell'epoca. Si tratta di una pubblicazione edita  dalla "Revista do radio" che era l'equivalente del nostro Radiocorriere, solo che rifletteva una realtà molto più vasta di quella italiana con migliaia di radio grandi e piccole sparse in un territorio enorme. Dalle note in terza pagina si evince che l'album era una pubblicazione annuale e che questa era la seconda edizione ad essere stata pubblicata. Dalle brevi biografie si comprende questa variegata realtà radiofonica: Radio Tupì de Sao Paulo, Radio Guanabara, Radio Tamoio e tante altre che riflettono la vastità e la complessità culturale di questa nazione. Poi anche in Brasile è arrivata la TV di massa che tutto omologa. Tutt'oggi in Brasile esistono tantissime radio che ancora, eroicamente, lavorano in onde medie e corte, ma che sono solo un lontano ricordo di ciò che si poteva ascoltare su queste bande fino a non molti anni fa.






2015-02-15

VC7G RTTY HAM STATION FROM VANCOUVER ISLAND

Screenshot della ricezione di VC7G

Bande amatoriali affollatissime per il World Wide WPX RTTY Contest con ottimi segnali da oltre oceano. Tra le varie stazioni on air particolarmente ricercata la VC7G nominativo utilizzato da un gruppo di operatori di Vancouver Island, isola canadese in prossimità della costa della British Columbia. Segnale abbastanza buono sui 21 MHz e pile up piuttosto affollato. Nel post lo screenshot della ricezione con Multipsk.

WEEKLY TIPS FROM ROBERTO PAVANELLO

GRUNDIG SATELLIT 2100
                                          

 828 12/2 18.50 Hit FM - Terrasa SS ID e MX buono 
  882  9/2 18.50 COPE - Alicante SS NX reg. Comun. Valenciana suff. 
 1071  8/2 17.05 A.I.R. - Rajkot Urdu MX buono
 1152 10/2 18.35 R.N.E. R. 5 - Albacete NX reg. Castilla La Mancha 
                                suff. 
 1233  8/2 17.00 R. Dechovka - Predboj Ceco MX buono
 1269 13/2 18.50 COPE - Zamora SS NX reg. Castilla y Leon suff.
 1296  9/2 21.40 COPE - Valencia SS ID e pubblicità locale buono
 1323 10/2 18.45 R. Targu Mures - Ungherese talk buono
 1431  8/2 17.30 R. Ukraine Int. - Kiev Ucraino NX buono
 1449 12/2 17.30 RAI R.1 - Belluno IT NX reg. Veneto buono
 1584 11/2 16.35 R. Studio X - Momigno IT ID e MX buono
 1602  9/2 20.58 R. Ontinyent - SS ID e pubblicità locale suff.
 1602  9/2 22.55 R. Segovia - SS annuncio per gli 80 anni buono
 3905 11/2 19.30 R. Alice -  radioalice@hotmail.com EE ID e MX buono
 4835  9/2 19.55 VL8A - Alice Springs EE NX suff.
 6250 15/2 09.45 R. Northpole -  radio.northpole@planet.nl EE ID e MX 
                                 suff.
 6747 11/2 16.40 R. Pioneer -  pioneeram@hotmail.com EE ID e MX 
                                 buono
 6870 14/2 11.00 R. Samuray -  radiosamurai2014@gmail.com EE ID e
                                 MX buono
 6875 14/2 09.00 R. Europe -  radioeurope@iol.it IT ID e MX buono
 6950 14/2 16.30 R. Enterprise -  enterpriseradio@hotmail.com IT ID e
                                 MX buono 
  7120 10/2 17.40 R. Hargeisa - Somalo talk OM suff. ( riattivata )
  9610 15/2 10.10 AWR - Firenze IT Studio DX by Roberto Scaglione
                                 ottimo
  9725 14/2 23.35 RB 2 - Curitiba PP MX buono
  9865 15/2 10.00 R. Spaceshuttle -  spaceshuttleradio@yahoo.com EE 
                                 ID e MX buono
11665 14/2 13.15 Way FM - Kuching Bidayuh MX buono
11725  9/2 19.50 R. New Zeland Int. - Wellington EE NX buono
11765  9/2 21.20 R. Deus è Amor - Curitiba PP predica buono
11935 11/2 22.20 RB 2 - Curitiba PP MX suff.
14670  8/2 17.40 CHU - Ottawa EE/FF ID e pip pip suff.
15140 13/2 14.10 R. Sultanate of Oman - Muscat EE ID e MX buono
17660 13/2 14.20 Saudi Int. R. - Riyadh FF Corano buono
17860  8/2 11.40 Voice of Khmer M' Chas Srok - ??? Cambogiano 
                                 talk OM buono

AUDIOCLIP: SPOT MULTILINGUE DI RADIO ARGENTINA AL EXTERIOR


Quando la propagazione lo permette è sempre un piacere ascoltare la Radio Egentina al Exterior RAE sulle onde corte. La radio pubblica argentina è una delle poche emittenti internazionali che ha mantenuto nel proprio palinsesto una trasmissione in lingua italiana ed è ascoltabile, a volte con segnale molto buono, sulla storica frequenza dei 15345 KHz, sulla banda dei 19 metri. Nel corso della trasmissione dell'8 ottobre 2014, ricevuta con una qualità davvero buona, ho registrato questo suggestivo spot multilingue che viene sempre inserito all'interno della programmazione.

ANTENNE A NEW YORK



Due antenne per il broadcast si stagliano nel suggestivo skyline di New York City (foto del 2011).

AUDIOCLIP: ANTENA 1 720 KHz


Sui 720 KHz, un canale perennemente affollato e occupato in prevalenza dalla WDR o da Radio Romania Actualitati, quelche giorno fa, per circa 20 minuti, è arrivato il segnale della portoghese Radio Antena 1 emittente che fa capo alla RDP. Il segnale si è ascoltato poco dopo le 5.00 UTC in concomitanza con il notiziario e a seguire un programma con musiche tradizionali lusitane. L'EMWG segnala che su quella frequeza in Portogallo sono attivi trasmettitori con 10 KW di potenza da diverse località: Castelo Branco, Elvas, Canidelo-Porto, Guarda, Mirandela e Faro.

ASCOLTA LA CLIP AUDIO/LISTEN THE AUDIO CLIP

AUDIOCLIP GALEI ZAHAL 945 KHz

Grazie alla propagazione favorevole ieri sera, verso le 19.00 UTC, arrivava con un segnale abbastanza intellegibile la stazione radio dell'esercito israeliano Galei Zahal sull'onda media dei 945 KHz. Dopo la disattivazione dello storico trasmettitore francese che operava su quella frequenza quasi sempre si ascolta il segnale di Radio Romania Actualitate, mentre ieri sera la propagazione ha fatto ascoltare il segnale dal medio oriente. Ricordiamo che Galei Zahal fino a qualche anno fa trasmetteva anche in onda corta ed era ricevibile con un ottimo segnale in Europa.

Thanks to the favorable propagation, the evening of 20 September 19.00 UTC came the signal on medium wave, 945 KHz, of Galei Zahal,  the Israeli army radio.


QSL CARD FROM VK9XSP DXPEDITION TO CHRISTMAS ISLAND OC-002





In poco meno di due mesi è arrivata la QSL card di VK9XSP dxpedition polacca a Christmas Island, referenza IOTA OC002, nell'Oceano Indiano. Conferma diretta via SP6IXF ma con affrancatura Deutsche Post.

AUDIOCLIP: RADIO MAIAK ODESSA




Fino a qualche anno fa il canale in onda media dei 765 KHz era occupato dalla Radio Svizzera Romanda che diffondeva il suo segnale in quasi tutta l'Europa attraverso il potente trasmettitore di Sottens. Devo dire che nelle ore serali, magari mentre scrivevo o facevo altre cose per casa era molto piacevole ascoltare la programmazione musicale di questa emittente. L'abbandono delle onde medie da parte della radio svizzera ha "liberato" questo canale dove adesso nelle ore serali capita spesso di ascoltare il Sudan o l'Arabia Saudita. Domenica pomeriggio invece ho avuto una piccola sorpresa, invece del solito rumore di fondo delle ore diurne arrivava il segnale, non fortissimo di Radio Maiak Odessa, dall'omonima località portuale dell'Ucraina meridionale. Musica vintage senza interruzioni e una breve identificazione alle 15.00 UTC. Il segnale si è mantenuto stabile per altri 15 minuti circa per poi sparire nel consueto fading diurno. Vi proponiamo una breve clip con l'identificazione della stazione.

From the south of Ukraine Radio Maiak Odessa, 765 KHz medium wave.

QSL CARD FROM K6FRC/B AMATEUR RADIO BEACON CALIFORNIA



Rapida conferma, in poco più di un mese dalla stazione K6FRC, operatore Paul, che gestisce un beacon amatoriale che opera con 100 watt di potenza da Valley Springs in California sulla frequenza dei 28300 KHz. La grande potenza di questo beacon è inusuale per questo tipo di emissioni che tendono a utilizzare potenze assai ridotte proprio per utilizzare il più possibile la propagazione. 

A 100 DALLA NASCITA II0THOR HA RICORDATO THOR HEYERDAL E IL KON TIKI


Una immagine del Kon Tiki.

Già molti anni fa ho iniziato a documentarmi sulla vita avventurosa dell'esploratore Thor Heyerdahl, dopo aver ricevuto in regalo l'autobiografia di Heyerdahl, dedicata al soggiorno che il medesimo effettuò in compagnia della moglie nell'isola di Fatu-.Hiva alla fine degli anni '30 del secolo scorso.    Poi presso una libreria collocata a mezza strada fra giornali, libri d'occasione e reperti ho trovato il testo pubblicato a Bologna dall'Editore Giunti-Martello nel 1978  di THOR HEYERDAHL, sottotitolo "4000 miglia su una zattera attraverso il Pacifico", dedicato alla traversata compiuta con la zattera di balsa costruita nel 1947 nel porto militare di Callao in Perù insieme a cinque compagni, coi quali poi compì il percorso fino all'atollo di Rauroia nell'arcipelago di Tuamotu in Polinesia dopo aver navigato a vela per oltre quattromilatrecento miglia nautiche. Dopo quella prima lettura compiuta in brevissimo tempo ho cominciato a raccogliere articoli sull'argomento, a cercare altri libri in biblioteche, nelle librerie e nei mercatini, anche se ostacolato dal fatto di non aver studiato l'inglese, lingua nella quale si trovavano molti documenti ed approfondimenti.   Poi finalmente il viaggio nel 2000 alla volta della Scandinavia, avendo come meta intermedia il percorso attraverso la Norvegia dai fiordi alla penisola di Bydow, ove potevo alimentare la mia passione per il mare e per la navigazione a vela, visitando lungo l'itinerario percorso lentamente una miriade di musei navali, tanti come avevo sempr  sognato, potendo fotografare e disegnare scene di mare, marine con cieli multicolori fino alle 23 della sera ed imbarcazioni inconsuete nel nostro Mediterraneo, riportando in Patria una documentazione cospicua sui Vichinghi, sulla Lega Anseatica, sulle esplorazioni polari di Amundsen e Nansen e qualcosina sul museo Kon-Tiki, ove allora era ancora presente Knut Haugland, uno dei due radiooperatori imbarcati nella spedizione transoceanica, ultimo superstite dell'equipaggio (fonte Daily Telegraph). Poi l'anno scorso mi venne l'ispirazione di celebrare con un evento radiofonico il centenario della nascita di Thor Heyerdahl e ricominciai la lettura del veccchio libro del 1978, corredato d'una cinquantina di foto, con l'altro testo, che mi ha procurato la libreria Clypper in una nuova traduzione della Casa Editrice Biblioteca del Vascello, la quale è più precisa nel linguaggio tecnico, ma completamente scevra di documentazione iconografica: tutto questo nel tentativo di rintracciare i radioamatori, che erano entrati in contatto con i due radiotelegrafisti imbarcati, durante la traversata, perché l'idea che accarezzavo era quella di cercare altri OM nelle nazioni toccate dal Kon-Tiki durante la fabbricazione della zattera di balsa, che ebbe il nominativo come imbarcazione LI2B dalla Norvegia, cercare OM della nazionalità dei componenti l'equipaggio, nonché i corrispondenti che avevano allacciato un contatto radiotelegrafico con Torstein Raaby o un collegamento con Knut Haugland: 1) Harold Kempel nella città di Los Angeles = non ho trovato riferimenti nell'archivio USA dei radioamatori ; 2) Frank Cuevas = N2PTH (L) della città di Elkins nel NH - USA e 3) Christian Amundsen di Oslo = LA7Y = N - 0389 OSLO 3 = il 2 agosto 1947 alle ore 7,00 UTC - il famoso collegamento sulla distanza di oltre diecimila miglia - in cui Thor Heyerdahl chiede a Knut Haugland di trasmettere gli auguri per il 75° compleanno del Re Haakon di Norvegia, che li festeggia il successivo 3 agosto. Ho coinvolto in questa avventura, tutt'ora in corso, pur essendo l'attività in radio momentaneamente terminata, l'amico Giulio Paris, IZ0FVD,  perché indubbiamente senza il suo sprone in qualche momento avrei vacillato davanti alle difficoltà; ora, infatti, bisogna riavviare i rapporti epistolari - in INGLESE - con la Norvegia e la Svezia e gli USA, ove risiedono gli OM, che entrarono in contatto col Kon-Tiki nel 1947.
Articolo di Alessandro Golfi IZ0JSD
La QSL commemorativa dei 100 anni dalla nascita di Thor Heyerdal col nominatvo speciale II0THOR.

RALLYE DX 2013 AWARD






Bernard Grondin
Ogni anno, verso la metà di novembre, Bernard Grondin, entusiasta SWL dell'Isola di Reunion organizza un bel contest dedicato al radioascolto denominato "Rallye-DX". Al termine del contest a ciuscuno dei partecipanti viene inviato un certificato di partecipazione attenstante la posizione nella classifica finale. Proprio in questi giorni, al termine dell'edizione di quest'anno, Bernard ha spedito il materiale relativo al contest 2013, che dopo un mese circa di viaggio inizia ad arrivare ai vari swl sparsi per il mondo che hanno partecipato al contest. ll vincitore 2013 è stato l'swl indiano Soumya Batthacharya che ha preceduto lo stesso Bernard, ottimo terzo classificato l'italiano Giuseppe Petitti, mentre il sottoscritto si è classificato al 14° posto. I partecipanti sono stati in totale 33. All'attestato di partecipazione Bernard allega anche una newsletter con l'intervista al vincitore e le foto dei partecipanti, nonchè una cartolina panoramica della suggestiva Isola di Reunion. In questi giorni Bernard è già al lavoro per elaborare la classifica del 2014.