2016-09-11

AUDIOCLIP 11 SETTEMBRE 1973, L'ULTIMO DISCORSO DI SALVADOR ALLENDE


L'11 settembre 1973 un colpo di stato militare mise fine al governo di Unidad Popular e alla vita di Salvador Allende il presidente democraticamente eletto 3 anni prima. I reparti militari delle varie armi dopo aver occupato i punti strategici della capitale Santiago del Cile e bombardato gli impianti di trasmissione delle stazioni radio non allineate, puntarono sul palazzo della Moneda, residenza ufficiale del Presidente delle Repubblica per prelevare Allende che aveva rifiutato di arrendersi. Dal palazzo presidenziale Allende lanciò un ultimo appello, una specie di testamento spirituale per le generazioni future che avrebbero dovuto riscattare "la fellonia, la vogliaccheria e il tradimento" di quel tragico 11 settembre.  Di quel discorso è rimasta una storica traccia audio che vi riproponiamo nell'anniversario del golpe e della morte del Presidente.


2016-09-10

RADIO E SCENEGGIATI TV. I RACCONTI DEL FARO





"I racconti del faro" è uno sceneggiato televisivo a puntate trasmesso dalla RAI nel 1967 all'interno della "TV dei ragazzi". Protagonisti Fosco Giachetti nel ruolo di zio Libero il guardiano del faro e un giovanissimo Roberto Chevalier nel ruolo di Giulio, suo nipote, che trascorre le vacanze estive nel faro. La voce narrante era quella di Mariano Rigillo. Cast, come si direbbe oggi, stellare, per vere e proprie rappresentazioni teatrali prodotte per la televisione, qualitativamente avanti anni luce rispetto alle "fiction" o "miniserie" attuali. infarcite di banalità e pubblicità più o meno occulta al loro interno. Si era negli anni 60 e quindi l'unico mezzo di comunizazione tra un faro isolato e la terra ferma o le navi di passaggio era la radio che non a caso era spesso al centro della trama delle avventure che si sviluppavano in tale contesto. Di certo  le procedure di utilizzo narrate nel film non rispecchiavano precisamente i protocolli sei QSO marittimi, ma ai fini narrativi questo aveva ben poca importanza. Anche  i dialoghi tra i residendi del faro e i corrispondenti esterni erano abbastanza fantasiosi: "Pronto, quì Libero, chiamo Radio Costa" e via di questo passo. Tuttavia si restava li, incollati allo schermo, affascinati da queste trame tutto sommato elementari.. Era impossibile non desiderare di essere davvero rinchiusi in un faro ubicato chissà dove, col mare in tempesta e chiamare Radio Costa in mezzo ai rumori del temporale. A 50 anni di distanza, con un po di discernimento in più, di una situazione del genere si farebbe volentieri a meno e poi nel frattempo sono arrivate le comunicazioni digitali, i satelliti e i gps. Tanti fari sono stati dismessi, altri riadattati a B&B, altri sono in rovina, ma il fascino del guardiano del faro, inteso come archetipo letterario, mantiene intatto il suo fascino ed è in un certo senso rassicurante saperlo accanto a se durante una immaginaria tempesta, mentre  con la sua voce sicura, quella di Fosco Giachetti naturalmente, chiama Radio Costa. Nel post vi proponiamo alcune immagini di Giachetti e Chevalier alle prese con la radio tratte da questo sceneggiato.

2016-08-24

TERREMOTO NEL REATINO. LA DIRETTA NOTTURNA DI RADIOUNO RAI 900 KHz


Registrazione della diretta di Radiouno RAI nei minuti successivi l'evento sismico di questa notte con la prima intervista al sindaco di Amatrice, nord est della provincia di Rieti, una delle città più colpite dal sisma.


2016-08-19

FOTOGALLERY, ANTENAS DE PORTUGAL


Caserma dei Vigili del fuoco, Lisbona alta.


                                    Sintra, traliccio non distante dal Palacio Nacional da Pena.


                                 Lisbona. Sede dell'autorità marittima sulla sponda destra del Rio Tejo.


Oporto, caserma dell'esercito.


Lisbona. Faro sul Rio Tejo e sulla sponda opposta tralicci d'antenna


Cabo da Roca. Faro e radar.


Sintra. Un'altra foto del traliccio in prossimità del Palacio Nacional da Pena.


Lisbona. Tralicci sulla riva sinistra del Rio Tejo 1.


Lisbona. Tralicci sulla riva sinistra del Rio Tejo 2.


Lisbona. Tralicci sulla riva sinistra del Rio Tejo 3.

Durante il mio soggiorno in Portogallo, tra un monumento e l'altro ho preso qualche foto di impianti d'antenna trovati sul cammino.

2016-07-29

PHILATELY: 50 YEARS OF THE BBC ATLANTIC RELAY, THE OFFICIAL FIRST DAY COVER







Il 3 luglio 1966 entrava in funzione il relay atlantico della BBC che grazie a potenti impianti di trasmissione e gigantesche antenne ha consentito alla storica emittente britannica di diffondere il suo segnale in tutte le parti del mondo. Ricorrendo i 50 anni di questo importante evento l'amministrazione postale dell'isola ha voluto celebrarlo con una interessante emissione filatelica di 6 francobolli la cui grafica ripercorre le varie tappe della presenza della BBC nell'Oceano Atlantico. Le specifiche tecniche dell'emissione sono illustrate nel flayer allegato alla spedizione, che potete consultare in questo articolo. Insieme all'emissione filatelica è stato predisposto anche un annullo speciale "primo giorno" e una busta ufficiale dell'evento. Ordinativo via email e consegna in 20 giorni circa con raccomandata internazionale.


The Postal Administration of Ascension Island has issued a series of postage stamps to celebrate di 50th anniversary of the BBC Atlantic relay. The issue consist of 6 stamps and the official first day official cover. 



La posizione geografica dell'isola di Ascensione situata a metà strada tra Africa e America Meridionale.


                         I tralicci del relay atlantico della BBC.

2016-06-22

"FREQUENCIA AL DIA" SPECIAL TRANSMISSION (AND QSL) VIA WINB 9265 KHz


Transmisión Especial de Frecuencia Al Día en WINB.
El día miércoles 22 de Junio se efectuará una transmisión de prueba en la emisora WINB por la frecuencia de 9265 kHz de 21:00 – 21:30 UTC.
WINB transmite desde la ciudad de Red Lion, Pennsylvania con un transmisor de 50 kW.
Invitamos a enviarnos sus reportes de recepción por la vía de you tube solamente al correo dbloise@hotmail.com
Los informes serán verificados con una eQSL especial para tal motivo.
Apreciamos la difusión de este mensaje.
Saludos,
Dino Bloise
Frecuencia Al Día
Miami, EE.UU
**Reportes de recepción por la vía de you tube solamente!!!

RADIO SARDEGNA, LA PRIMA VOCE DELL'ITALIA LIBERA

La copertina del volume pubblicato dalla ERI


                                        L'annuncio di identificazione di Radio Sardegna.

ll XX secolo è stato anche il secolo della radio. Dai primi esperimenti marconiani ai sistemi di trasmissione digitali il suo sviluppo è stato inarrestabile e ha caratterizzato la vita di tutti i giorni di milioni di persone comuni, ha cambiato il modo di viaggiare, comunicare e lavorare. Nei periodi bui la radio è stata la cassa di risonanza dei regimi dittatoriali e allo stesso tempo la voce clandestina di chi a questi regimi si opponeva. Infine la radio ha annunciato cambiamenti epocali e ha dato voce alle speranze di libertà e di progresso quando questi regimi sono crollati. Ricorrendo il 70° anniversario del tragico 8 settembre 1943 la memoria è ritornata anche agli aventi radiofonici di quel periodo con la penisola divisa tra le forze di occupazione naziste a supporto della Repubblica di Salò e l’Italia Centro meridionale riconquistata dalle forze alleate. Dal Sud Italia iniziò a trasmettere Radio Bari che svolse una importante funzione di propaganda, informazione  libera ma ancora in parte sotto l’influenza di casa Savoia  e di connessione con le forze partigiane che operavano nel nord della penisola. Radio Bari, giustamente, è diventata un simbolo di quel periodo, anche se le trasmissioni non durarono che pochi mesi. Con il fronte che si spostava verso nord le trasmissioni “libere” furono irradiate prima da Napoli e poi da Roma. Tuttavia se si va scavare bene tra gli avvenimenti di quel periodo e volendo assegnare una primogenitura alla radio dell’Italia libera questa va assegnata a Radio Sardegna che iniziò a trasmettere prima con mezzi di fortuna e poi con apparecchiature più potenti subito dopo l’8 settembre 1943. Le vicende di questa radio sono narrate in un libro con allegato DVD pubblicato dalla ERI con la collaborazione della sede regionale della Sardegna. Il libro si intitola “Radio Brada, 8 settembre 1943: dalla Sardegna la prima voce dell’Italia libera”. Si tratta di un bel volume rilegato con numerosi articoli e testimonianze sull’ attività di Radio Sardegna e il DVD contiene documenti sonori e interviste video ai protagonisti di questa straordinaria esperienza. Il volume è ormai fuori catalogo ma alcune copie vengono ancora vendute dalla libreria “Licosa” (Gruppo Sansoni) di Firenze. Il costo dell’opera è di 30 euro più spese di spedizione, “Qui è Radio Sardegna,voce dell’Italia libera al servizio del re” questo fu il primo annuncio dell’emittente che per le sue trasmissioni utilizzava una radio militare e come studio aveva a disposizione una grotta nella località di Bortigali. La sua funzione principale era quella di dare e ricevere informazioni sui militari provenienti alla penisola di stanza in Sardegna e viceversa. Dalla grotta di Bortigali gli studi furono trasferiti a Cagliari e la radio ampliò le sue funzioni inserendo notiziari, commenti e anche intrattenimento. Le strutture propagandistiche degli alleati fornivano copiose quantità di dischi con le incisioni dei grani del jazz e dello swing e dell’esule Arturo Toscanini che negli Stati Uniti era diventato una superstar. Qualche tempo dopo cambiò anche l’annuncio: “Qui è Radio sardegna che vi parla dall’ Italia libera”. Era il segno che per l’Italia stava iniziando una nuova stagione. Formalmente la radio era sotto il controllo degli alleati e a dirigerla fu chiamato Guido d’Agostino un italo americano che non faceva parte dell’esercito anche se tutti lo chiamavano “Il maggiore”. D’Agostino era uno scrittore e un intellettuale e cooptò nella radio un gruppo di giovani con diverse esperienze e curriculum di studi che trasformarono l’emittente militare in un laboratorio di libera informazione come non se erano mai visti fino ad allora in Italia. Tra questi ragazzi c’era un giovane studente di filosofia, Jader Jacobelli, sottufficiale della’aeronautica militare, divenuto poi famoso in televisione per la conduzione delle tribune politiche dagli anni ’60 in poi. Fu lui a dare il nomignolo di “Radio Brada” all’emittente proprio per sottolineare la libertà di espressione che vi regnava. Un altro collaboratore poi divenuto famoso per i suoi scritti e i suoi editoriali televisivi fu Giuseppe Fiori, mentre uno dei musicisti dell’orchestra che nel frattempo si era formata era Fred Buscaglione icona dello swing all’ italiana negli anni 50 e fino alla sua tragica morte nel 1960.  Il 7 maggio 1945 Radio Sardegna fu la prima emittente europea a dare l’annuncio della fine della seconda guerra mondiale e della firma dell’armistizio tra gli alleati e la Germania nazista. Questo episodio è ricordato in una intervista del Presidente Francesco Cossiga contenuta nel DVD allegato al libro. Cossiga che era anche un appassionato di radio ed egli stesso radioamatore, ricorda così l’avvenimento: “Ero sintonizzato su Radio Sardegna per sentire musica à la page: Gleen Miller e Artie Shaw ma anche l’orchestra di Radio Sardegna, con Giulio Libano. Ad un certo punto il programma si interrompe e una voce concitata annuncia: “le forze armate tedesche si sono arrese agli anglo americani… la guerra è finita”. Solo 20 minuti dopo ho sentito la stessa notizia su Radio Londra”. Un vero e proprio scoop da parte di questa piccola emittente che ha recentemente trovato conferma nella nastroteca della RAI a Roma. Dopo la fine della guerra Radio Sardegna cessò di essere una radio militare e divenne a tutti gli effetti una emittente“broadcast” confluendo successivamente nella struttura radiofonica della RAI sia pure con forti connotati di autonomia produttiva. Anche questa fase è raccontata nel libro che insieme al DVD tramanda una esperienza di comunicazione tra le più belle e vitali realizzate in Italia.


La clip audio è tratta dal DVD allegato al libro.

2016-06-21

AUDIOCLIP, BBC ANTARCTIC MIDWINTER BROADCAST VIA ASCENSION 7360 KHz



EMISSIONI FILATELICHE. 50 ANNI DELLA BBC SULL'ISOLA DI ASCENSIONE




Il prossimo 3 luglio l'Amministrazione Postale dell'isola di Ascensione, Oceano Atlantico, emetterà una serie di sei francobolli filatelici per commemorare i 50 anni di presenza della stazione relay della BBC. 

On 3 July, the island of Ascension Postal Administration, Atlantic Ocean, will issue a set of six philatelic stamps to commemorate the 50 years of the presence of the BBC relay station.


2016-06-08

AUDIOCLIP RADYO PILIPINAS SIGN OFF AND NATIONAL ANTHEM 15190 KHz




Identificazione e chiusura di trasmissione con l'inno nazionale filippino di Radyo Pilipinas sui 15190 KHz alle 19.30 UTC.

2016-05-31

AUDIOCLIP, AMATEUR RADIO BEACON IW0HK/B 28322 KHz





IW0HK/b, beacon amatoriale italiano sulla banda dei 10 metri, frequenza 28322 KHz, Allumiere, Monti della Tolfa, (JN52WD) non lontano da Roma. Potenza utilizzata 2 watt.

IW0HK/b, Italian amateur radio beacon on 10 meter band, freequency of 28322 KHz. 

2016-05-30

AUDIOCLIP, ZD8RY ASCENSION ISLAND





ZD8RY, operatore Ray, sta trasmettendo in questo momento dell'Isola di Ascensione, ref. IOTA AF-003, possedimento britannico nell'Atlantico Meridionale, ubicato più o meno a metà strada tra America Meridionale e Africa. Ray sta operando sulla frequenza dei 21259 Khz, banda dei 15 metri. in fonia USB. Segnale ottimo e richieste di QSO soprattutto dall'Europa. La clip che vi proponiamo è relativa a un QSO con una stazione portoghese.

ZD8RY from Ascension Island, ref. IOTA AF-003, operating with good signal on 15 meter band.

2016-05-29

AUDIOCLIP, RADIO 700 TEST TRANSMISSION VIA GAVAR, ARMENIA 17760 KHz

Come annunciato nei giorni scorsi l'emittente tedesca Radio 700 che solitamente occupa la frequenza dei 6005 KHz e ripete i programmi di varie emittenti internazionali, sta testando la frequenza dei 17760 KHz dal sito trasmittente di Gavar, Armenia che con i suoi 100 KW di potenza è un ottimo punto di trasmissione sia verso l'Asia che verso l'Europa. Il target che di intende testare sembra proprio quello dell'Europa Occidentale.  La trasmissione test è iniziata alle ore 13 UTC, è in lingua tedesca e dovrebbe terminare alle ore 14. Sia il segnale che la modulazione, dopo qualche rapido aggiustamento nel primo minuto di trasmissione, sono ottimi come si evince anche da questa clip audio con il segnale d'intervallo che ha iniziato la trasmissione. Le potenze utilizzate dai propri trasmettitori in Germania sono piuttosto basse e non sempre qui nel centro Italia la ricezione è agevole, mentre il segnale che arriva dall'Armenia è veramente notevole. 



Radio 700, Gernany, test transmission via Gavar, Armenia, on 17760 KHz in german language.

FREQUENCIA AL DIA, PODCAST EPISODE N, 484


EPISODE DESCRIPTION
En esta emisión:Cuba | Radio Martí 31 Años Junto a los Cubanos. Informe con Karen Caballero. Además: Luís Valderas: Bolivia - Usuarios de Internet con LTE | Francisco Páez: Boletín DX de la Radioafición | Miguel Á. Reyes: México - Grupo Radio Centro | Ruben W. Suárez: Uruguay – Las Radios Comunitarias (1) | Pedro Sedano: Informe de la AER. -Síguenos en Facebook | Twitter | Programas DX: www.programasdx.com/frecuencialdia | Nuestro correo electrónico: frecuenciaaldia[at]hotmail.com | Horarios y Frecuencias: www.programasdx.com/frecuencialdia_horarios.htm | Dino Bloise / Frecuencia Al Día 2016 © Todos los derechos reservados. [No. 484, Mayo 27, 2016] Actualizado mayo 26, 2016 - 18:00 UTC.

WEEKLY TIPS FROM ROBERTO PAVANELLO


   945 25/5 22.20 Smooth R. - Bexhill EE MX suff. 
  1224 23/5 20.58 COPE - Lleida Catalano ID e pubblicità locale 
                                   buono
  1368 24/5 22.40 R. Challanger - Villa Estense IT predica buono
  1584 23/5 21.20 R. Studio X - Momigno IT ID e MX buono
  1593 23/5 21.25  R. Bretagne 5 - Quessoy FF MX buono
  3915 28/5 22.20 BBC - Singapore EE NX buono
  4885 28/5 22.25 R. Clube do Parà - Belem PP NX suff.
  4950 28/5 22.30 R. Nac. Angola - Luanda PP MX suff. 
  6070 22/5 10.00 R. Bclnews -  info@bclnews.it IT Studio DX by 
                                   Roberto Scaglione suff.
  6205 28/5 22.40 Coast FM - Tenerife EE ID e MX buono
  6305 28/5 22.45 R. Marabu -  info@radiomarabu.de Tedesco ID e 
                                    MX buono
  9665 28/5 22.35 Voz Missionaria - Camboriu PP predica buono
11735 28/5 17.50 Zanzibar BC - Swahili NX buono
11780 22/5 22.45 R. Nac. Amazonas - Brasilia PP calcio buono
15000 28/5 17.45 BPM - Lintong Cinese ID e pip pip buono

AUDIOCLIP RADIO NACIONAL BRASILIA 6180 KHz


Un ascolto molto interessante in questo perioso è quello di Radio Nacional de Brasilia sulla frequenza dei 6180 KHz, banda dei 49 metri. Dopo le 5 del mattino, con la frequenza libera l'ascolto è davvero facile e piacevole e con l'aiuto di una propagazione ancor più buona in certe occasioni lo smeter supera di diversi decibel il 9. La clip che ho preparato si riferisce a diversi ascolti effettuati nell'ultima settimana e assemblati in un unico file con la voce dello speaker e le varie identificazioni. Nel corso della notte viene trasmessa soprattutto musica di facile ascolto. Per i conoscitori di musica brasiliana non è difficile riconoscere i classici della bossa nova, le voci di Gilberto Gil, Maria Rita, Zelia Duncan e altri. A volte mi è capitato di ascoltare commenti sportivi e qualche telefonata in diretta. Si può approfittare di questo periodo di facile ascolto per una sempre bella conferma, visto che da un paio d'anni l'emittente ha ripreso a confermare in maniera regolare e veloce.




This is a period of easy listening to Radio Nacional de Brasilia on frequency of 6180KHz.


2016-05-28

QSL CARD FROM VP8SGI, SOUTH GEORGIA ISLAND











In meno di 4 mesi KU9C, operatore Steven, QSL manager della spedizione DX VP8SGI sull'isola di South Georgia, Atlantico meridionale, ha inviato la conferma per un rapporto d'ascolto relativo a una ricezione in CW. South Georgia Island è un possedimento britannico nell'Oceano Atlantico Meridionale, molto più a sud delle ben più conosciute Isole Falklands, vera e propria anticamera delle terre antartiche. La referenza IOTA dell'Isola non a caso è AN-007. All'inizio del 2016 questa spedizione aveva suscitato non poco interesse nel mondo radioamatoriale e il blog aveva già dedicato un articolo all'evento . Come è ormai consuetudine nelle spedizioni DX la QSL è un folder con immagini dei luoghi della spedizione, degli operatori stessi (si trattava di un team internazionale coordinato dall'Associazione dei radioamatori della California Settentrionale) e degli immancabili sponsor necessari per coprire le ingenti spese di spedizione in luoghi solitamente nn serviti da trasporti di linea. Interessante per gli appassionati di filatelia l'affrancatura della busta per la quale sono stati utilizzati francobolli di una serie dedicata ai gocatori di baseball. Sicuramente esistono countries radioamatoriali più rari e più lontani ma la QSL di quest'isola per me costituisce motivo di immensa soddisfazione, anche sentimentale, per una serie di motivi legati alle letture della mia infanzia. Quindi grazie a KU9C per la conferma  che aspettavo da sempre !

KU9C, op. Steven, QSL manager of the DX expedition VP8SGI in south Georgia Island,  confirm with direct QSL card in four months.


2016-05-24

VINTAGE AUDIOCLIP, RADIO RSA, THE VOICE OF SOUTH AFRICA


Per diversi decenni Radio RSA, The Voice of South Africa, è stata l'emittente africana con un servizio per l'estero all'altezza dei grandi broadcaster mondiali. Aveva una programmazione in numerose lingue africane e non e costituiva un formidabile strumento di propaganda del regime razzista di Pretoria da sempre alle prese con il boicottaggio internazionale a tutti i livelli. La programmazione tendeva ovviamente a presentare una immagine rassicurante del Sud Africa e i programmi avevano toni decisamente soft rispetto alla dramamtica situazione interna caratterizzata dal sistema dell'apartheid nei confronti delle varie etnie autoctone del suo vasto territorio. Le trasmissioni di radio RSA per l'estero, controllate dal Dipartimento per l'Informazione, creato nel 1948 dal National party, iniziarono nel 1996 e terminarono nel 1992 alla fine del regime di apartheid. Un notevole spazio veniva dedicato ai contatti con gli ascoltatori e agli appassionati del radioascolto e i rapporti di ricezione venivano puntualmente confermati con suggestive QSL card, adesivi e materiali informativi sul SUD Africa. In particolare era molto bella la bandierina della stazione che fa ancora bella mostra dis e nelle collezioni dei dxers di tutto il mondo. Altrettanto suggestivo il segnale d'intervallo che apriva le trasmissioni di radio RSA che vi riproponiamo in questa clip audio registrata nella seconda metà degli anni 70.

Radio RSA: The Voice of South Africa was the international broadcasting service of the Republic of South Africa. It was run by the South African Broadcasting Corporation from its inception on 1 May 1966 until its demise in 1992 following the end of the apartheid era. Radio RSA broadcast news and opinion programming, which was often propaganda aimed at defending the apartheid regime and demonizing its opponents, like the African National Congress.

2016-05-23

AUDIOCLIP ITALIAN BROADCASTING CORPORATION


Le onde corte non ufficiali italiane registrano da qualche tempo l'eccellente ritorno della IBC, Italian Broadcasting Corporation, attiva negli anni 80 con una programmazione destinata agli appassionati del radioascolto  e con una attenta politica QSL. IBC va ad affiancare l'attività on air di Radio Europe e Marconi Radio International, emittenti più o meno con le stesse caratteristiche che costituiscono la risposta italiana (di qualità) rispetto ai pirati del nord Europa. IBC ha tra l'altro ripreso la collaborazione in voce con il noto dxer milanese Dario Monferini, editore di PlayDX, che conduce un proprio spazio informativo dedicato al radioascolto. Proprio a questo programma e all'identificazione dell'emittente si riferisce questa clip audio registrata il 10 maggio 2016 sulla frequenza di 6970 KHz con una trasmissione modulata in USB.

The unofficial italian radio IBC, Italian Broadcasting Corporation, broadcast on short wave, USB mode, on 6970 KHz.

2016-05-22

WEEKLY TIPS FROM ROBERTO PAVANELLO

  


   828 17/5 22.45 Hit FM - Terrasa SS ID e MX buono
   900 15/5 10.15 RAI R. 1 - Milano IT NX reg. Lombardia ottimo
   999 15/5 10.15 RAI R. 1 - Torino IT MX vergognoso
  1134 16/4 21.55 COPE - Pamplona SS ID e pubblicità locale buono
  1566 21/5 23.45 Vahon FM - Den Haag Indostano MX buono
                                   Dutch ID e MX buono
  3320 21/5 23.20 R. Sonder Grense - Afrikaans talk suff.
  4765 21/5 23.30 R. Tajikistan - Dushambe Tagico MX buono
  4835 16/5 20.05 VL8A - Alice Springs EE MX suff.
  4885 21/5 23.00 R. Clube do Parà - Belem PP calcio buono
  4950 21/5 23.05 R. Nac. Angola - Luanda PP NX suff 
  5940 21/5 22.50 Voz Missionaria - Camboriu PP MX buono
  6040 21/5 22.55 R. B2 - Curitiba PP MX suff.
  6070 22/5 08.50 R. Goldrausch -  goldrausch6070@yahoo.de 
                                    Tedesco ID e MX buono
  6090 21/5 23.10 Caribbean Beacon - Anguilla EE predica buono
  6285 16/5 20.15 R. Batavier -  radionorthcoast@live.nl EE ID e MX 
                                   buono
  6295 16/5 19.55 Hitmix -  hitmix58@gmx.de EE ID e MX buono
  6305 21/5 23.35 R. Johnny Tobacco -  corsnoek9422@gmail.com EE 
                                    ID e MX buono
  7300 22/5 08.40 R. Bandido -  bandidoradio@gmail.com EE ID e MX 
                                    buono
  7590 18/5 17.05 R. Latino -  radiolatino@live.com IT ID e MX buono
 7700U 18/5 19.50 Marconi R. Int. - 
                                   marconiradiointernational@gmail.com EE ID e MX 
                                  buono
  7850 21/5 23.25 CHU - Ottawa EE/FF ID e pip pip buono
  9265 21/5 23.15 WINB - Red Lion EE talk buono
      

AUDIOCLIP, MARCONI RADIO INTERNATIONAL 7700 KHz

Ci sono pirati e pirati. Anche fra le emittenti non ufficiali presenti on air sulle onde medie e corte comincia a prendere piede la produzione e la trasmissione di contenuti destinati al potenziale target degli appassionati del radioascolto al posto degli interminabili pistolotti musicali non stop di vario genere proposti senza senza soluzione di continuità e alla lunga discretamente pallosi. Certo, produrre un programma piuttosto che assemblare una playlist presuppone che a monte ci siano competenze specifiche e voglia di fare, ma qualcosa anche in ambito piratesco comincia a delinearsi, Mi riferisco nel caso specifico a Marconi Radio International, presenza non ufficiale discreta ma continua sulle onde corte, on air da moltissimi anni e sempre con un occhio di riguardo agli appassionati del radioascolto ai quali dedica molti degli spazi della propria programmazione, come ad esempio nella trasmissione del 18 maggio dedicata in gran parte alla posta degli ascoltatori. Segnale abbastanza buono, modulato in USB  sulla frequenza dei 7700 KHz, Questala clip audio con l'identificazione a chiusura della trasmissione.


2016-05-20

WORLD RADIOFAX STATIONS

STATIONCountryCALLSIGNFREQUENCY
CHARLEVILLEAUSTRALIAVMC2628 kHz, 5100 kHz, 11030 kHz, 13920 kHz, 20469 kHz
WILUNAAUSTRALIAVMW5755 kHz, 7535 kHz, 10555 kHz, 15615 kHz, 18060 kHz
RIO DE JANEIROBRAZILPWZ12665 kHz, 16978 kHz
HALIFAX, NOVA SCOTIACANADACFH4271 kHz, 6496.4 kHz, 10536 kHz, 13510 kHz
VALPARAISO PLAYA ANCHACHILECBV4228.0 kHz, 8677.0 kHz, 17146.4 kHz
BEIJING (PEKING)CHINABAF5526.9 kHz, 8121.9 kHz, 10116.9 kHz, 14366.9 kHz, 16025.9 kHz, 18236.9 kHz
TAIPEICHINABMF4616 kH, 8140 kHz, 13900 kHz, 18560 kHz
HAMBURGGERMANYDDH3855 kHz, 7880 kHz, 13882.5 kHz
ATHENS GREECESVJ4481 kHz, 8105 kHz
KYODO NEWS AGENCYJAPANJJC4316 kHz, 8467.5 kHz, 12745.5 kHz, 16971 kHz, 17069.6 kHz, 22542 kHz
TOKYOJAPANJMH3622.5 kHz, 7795 kHz, 13988.5 kHz
SEOULKOREAHLL23585 kHz, 5857.5 kHz, 7433.5 kHz, 9165 kHz, 13570 kHz
MURMANSKRUSSIARBW5336 kHz, 7908.8 kHz, 10130 kHz
BANGKOKTHAILAND HSW647395 kHz
NORTHWOODUKGYA2618.5 kHz, 4610 kHz, 8040 kH, 11086.5 kHz
KODIAK, ALASKAUSANOJ2054 kHz, 4298 kHz, 8459 kHz, 12412.5 kHz
PT. REYES, CALIFORNIAUSANMC4346 kHz, 8682 kHz, 12786 kHz, 17151.2 kHz, 22527 kHz
HONOLULU, HAWAIIUSAKVM9982.5 kHz, 11090 kHz, 16135 kHz
NEW ORLEANS, LOUISIANAUSANMG4317.9 kHz, 8503.9 kHz, 12789.9 kHz, 17146.4 kHz
BOSTON, MASSACHUSETTSUSANMF4235 kHz, 6340.5 kHz, 9110 kHz, 12750 kHz

RADIOFAX VMC CHARLEVILLE, AUSTRALIA, 11030 KHz


Immagine ricevuta alle 19.30 UTC dalla stazione radiofax VMC di Charleville, Australia, alle 19.15 UTC del 20 maggio 2016 sulla frequenza di 11030 KHz.

Image received at 19:30 UTC from VMC, Charleville radiofax  Station, Australia, at 19.15 UTC on 20 May 2016 on the frequency of 11030 KHz.


THE VOICE OF INDONESIA, BROADCASTING SCHEDULE

Lo schedule di trasmissione di Voice Of Indonesia.